A esami patenti con auricolare,2 denunce

La Polizia stradale di Cosenza ha identificato e denunciato due cittadini stranieri che, durante un esame per il conseguimento della patente di guida, sono stati sorpresi con degli impianti auricolari collegati con l'esterno. I due cittadini stranieri sono stati individuati dai poliziotti che, dopo averli bloccati, li hanno trovati con indosso gli aiuti tecnologici costituiti da un'attrezzatura collegata ad una sofisticata apparecchiatura Gps completa di videocamera applicata sul corpo con nastro adesivo. Un sistema adottato, grazie all'ausilio di complici, per facilitare la risoluzione dei quesiti delle prove d'esame. In particolare uno dei due ha prima tentato di dileguarsi, temendo di essere scoperto, e poi ha sospinto incautamente all'interno del padiglione auricolare le minuscole cuffie senza riuscire più ad estrarle procurandosi fortissimi dolori. L'uomo è stato portato nell'ospedale di Cosenza e affidato alle cure dei sanitari, che hanno risolto il problema.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CN24
  2. www.ntacalabria.it
  3. CN24
  4. CN24
  5. NuovaCosenza.com

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Mottafollone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...